Ogni viaggiatore che si rispetti tiene un diario di bordo. Raccontare è come viaggiare, e se non porti con te un po' dell'altro, i tuoi orizzonti saranno sempre ridotti a quello che hai creduto di vedere.


Antonello Messina



mercoledì 5 dicembre 2012

Pensieri dall'Oriente.


Credo che la conoscenza sia il passo più importante per la reciproca tolleranza. Spesso la gente che deve decidere di temi così importanti e decisivi per la vita ed il futuro di interi popoli, ha visto e conosciuto solo le suite degli Sheraton Hotel. Israele e la Palestina sono luoghi bellissimi, in cui vivono uomini e donne di grande umanità e generosità. Tutto questo merita rispetto e pace. 


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo comment.