Ogni viaggiatore che si rispetti tiene un diario di bordo. Raccontare è come viaggiare, e se non porti con te un po' dell'altro, i tuoi orizzonti saranno sempre ridotti a quello che hai creduto di vedere.


Antonello Messina



domenica 24 marzo 2013

Il suono dei colori


Concerto/Mostra Pittura - 23/03/2013 - CROGLIO - SVIZZERA

L’odore dell’olio di lino, il soffio del mantice. Le luci colpiscono le tele e come per prodigio riflettono i colori sulla fisarmonica. La tastiera di madreperla si tinge ora di rosso porpora, ora di blu cobalto. La musica si inabissa nei quadri per riemergere e  restituire timbri e visioni nuove. 
Il mio personale futuro: 
pittura e musica sullo stesso palcoscenico, sotto le stesse luci. 
Forse perché nel mio mondo ideale non esistono confini, e almeno nell'arte possiamo provare ad essere persone "migliori".

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo comment.