Ogni viaggiatore che si rispetti tiene un diario di bordo. Raccontare è come viaggiare, e se non porti con te un po' dell'altro, i tuoi orizzonti saranno sempre ridotti a quello che hai creduto di vedere.


Antonello Messina



mercoledì 26 giugno 2013

"Les Artistes de la Samaritaine"


Un mestiere coraggioso quello dell’artista. Un mestiere fuori dal tempo, dove non esistono orologi e la convenienza di un lavoro certo. Dove l’odore delle vernici e dei colori si mescola al sangue che scorre nelle vene. In questa piccola strada di Friburgo che scende verso il fiume della Sarine ho il piacere e l’onore di lavorare e scambiare impressioni e opinioni sull’arte, sulla pittura e sulla vita in genere con altri pittori.
Io penso che il mondo smetterà di esistere quando non sarà rimasto neanche un solo artista. 
Nella foto gli artisti che con me colorano la Rue de la Samaritaine: Guendouz Bensidhoum e Gennaro Scarpetta





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo comment.